sabato 3 novembre 2012

Libri in uscita Novembre 2012

Carissimi lettori di Bookcret,
ci scusiamo per l'assenza, ma per impegni scolastici non riusciamo a seguire il blog come merita.
Di seguito vi elenchiamo i libri in uscita a Novembre 2012.
Ci scusiamo ancora per il mal funzionamento del blog e  per l'assenza
Pamela e Ilaria

- "Miele" di Ian McEwan  Pubblicazione 6 Novembre 2012
Per Serena Frome, bella figlia di un vescovo anglicano, l'avventura sta tutta nei romanzi che divora uno dopo l'altro per sfuggire alla noia. Ma quando l'agenzia d'intelligence britannica MI5 la ingaggia come spia al servizio della guerra fredda, per lei il rischio e la passione si trasferiscono dalla carta alla vita.«Miele» è il nome in codice dell'operazione cui deve prendere parte, Tom Haley quello del romanziere che ha il compito di adescare. Dovrà avvicinarlo, coprirlo di quattrini e segretamente assoldarlo alla causa dell'Occidente. Dovrà batterlo sul suo stesso terreno, quello della finzione. Non tradirsi. Non fidarsi. E perderà.




- "Diario d'inverno" di Paul Auster   Pubblicazione 27 Novembre 2012
In nessun altro libro Paul Auster era stato tanto spietato. Forse perché questa volta si tratta di arrivare alla verità, quella più nascosta, quella più amara, senz'altro quella più dolorosa. La verità su se stessi. Entrato nell'inverno della vita, Auster ripercorre le stagioni precedenti passando in rassegna ciò che il tempo gli ha lasciato in eredità, a cominciare dalle cicatrici che i giorni gli hanno scritto sul corpo. Non lascia fuori niente, lo scrittore di Brooklyn, mettendosi a nudo con una sincerità tanto straziante quanto salvifica: ogni cicatrice, ogni segno gli ricorda i pericoli (quando ha distrutto la macchina tornando da una vacanza, quando è stato colpito in testa da un vicino con un rastrello), i piaceri (la sua costante passione per le donne), il dolore (i litigi con i compagni), i turbamenti (il primo rapporto sessuale in un bordello) che ha vissuto. Come uno speleologo dell'esistenza, Auster scende dentro se stesso e capisce - e il lettore con lui - che ogni discesa dentro di sé è anche un viaggio nel tempo. Alla fine di questo diario che suona come una confessione, allo scrittore rimangono soltanto domande: quante ore ha passato con la moglie, quante abbracciando i figli, quante con la penna in mano, ma, soprattutto, quante gliene rimangono ancora?

- "Da quando a ora" di Giorgio Faletti  Pubblicazione 20 Novembre 2012
Attraverso la musica racconta l’Italia povera e coraggiosa degli anni Cinquanta, l’esplosione creativa dei Sessanta e Settanta, e le storie nuove dell’Italia di oggi. Completano il libro due straordinari Cd, incisi per questa edizione.
Un libro autobiografico in cui l’autore di Io uccido si mette a nudo. Con ironia e candore. Con umorismo e tenerezza. Due Cd musicali incisi per la prima volta. In Quando Faletti intrerpeta le sue canzoni già portate al successo da altri. In Ora propone dodici canzoni del tutto inedite.






- "Il bassotto e la regina" di Melania G. Mazzucco  Pubblicazione 20 Novembre 2012
Platone è un bassotto dal pelo lungo e la coda a pennello. Un cane da salotto, di quelli nati per fare compagnia agli uomini. A Yuri, per esempio, studente di filosofia "con gli occhiali sempre appannati". Ma durante le vacanze Yuri segue Ada su una nave da crociera, lasciando il bassotto alle cure del portiere. E proprio nella solitudine della notte di Natale avviene per Platone l'incontro che gli cambierà la vita. Nella cantina del palazzo, il Tatuato nasconde scatoloni pieni di animali di contrabbando: scimmie, iguane, serpenti a sonagli, una vecchia tartaruga leopardo di nome Leo, e lei, la Regina, un'elegante levriera afghana, giovanissima, "poco più che un gomitolo di neve". Per Platone è il colpo di fulmine. Ma il cuore della Regina è altezzoso, e neanche le canzoni che il bassotto intona giorno e notte per tenerle compagnia riescono a sedurla. A raccontarci questa storia tenera e profonda, dal suo osservatorio speciale tra le foglie di un albero, un pappagallo che conosce tutte le lingue del mondo, e tutte le pieghe dell'anima. Una favola per chi crede che niente è impossibile.

 
- "Elogio dell'amicizia" di Paolo Crepet  Pubblicazione 27 Novembre 2012
Si desiderano le cose che non si hanno più o che si teme possano perdersi per sempre: perciò parliamo troppo spesso di amicizia. Si dovrebbe esibirla di meno perché è il sentimento più importante: ancor più dell'amore, in quanto quest'ultimo nasce dal primo, e non viceversa. Il nuovo libro di Crepet indaga la trasformazione del significato dell'amicizia, il suo rapporto con l'amore e con il sesso, la differenza fra le amicizie tra donne e quelle tra uomini, tra genitori e figli, l'uso dell'amicizia che i giovani fanno al tempo di facebook.






- "I due soldati" di Anders Roslund e Borge Hellstrom  Pubblicazione 13 Novembre 2012
Leon Jensen e Gabriel Milton hanno diciannove e diciotto anni. Sono cresciuti insieme a Råby, sobborgo­ghetto di Stoccolma: un vero paradiso per chi vuole farsi strada con la forza delle armi. Leon si trova nel carcere di Aspsås, dove sta scontando una condanna per spaccio e dove continua a smerciare droga con l'aiuto esterno di Gabriel e di Wanda, la ragazza diciassettenne dell'amico. Con l'aiuto della sua banda riesce a evadere e a prendere in ostaggio un'ispettrice penitenziaria, che finisce per uccidere durante la fuga. Parte così una gigantesca caccia all'uomo, dagli esiti imprevedibili: in prima fila, l'ispettore Ewert Grens che aveva arrestato il padre di Leon, e che ora, a diciotto anni di distanza, vede riaffiorare un passato costellato di violenza e miseria.



- "Il mio nome è nessuno. Il giuramento" di Valerio Massimo Manfredi  
Pubblicazione 6 Novembre 2012
La prima infanzia, la giovinezza e la formazione del guerriero, la guerra sotto le mura di Troia, l'amore e gli amori, il lunghissimo nòstos ­ il viaggio di ritorno a Itaca ­ tra mille insidie e incontri straordinari (da Polifemo alle Sirene, da Nausicaa a Circe a Calipso...), e ancora l'Ultimo Viaggio, uno dei più grandi enigmi della letteratura universale... Valerio Massimo Manfredi racconta l'eroe più grande passo per passo, attingendo all'immensa messe di miti e di storie che lo vedono protagonista e insieme dimostrando che il fascino assoluto da sempre esercitato da Ulisse è ancora più che mai vivo. Un romanzo straordinario: incalzante come i tamburi di guerra, tempestoso come il mare scatenato da Poseidone, pieno di poesia come il canto delle Sirene.



- "La doppia vita dei numeri" di Erri De Luca   Pubblicazione 14 Novembre 2012
Fratello e sorella passano l'ultimo dell'anno assieme. Si scambiano faticosi ricordi, cenano, sotto gli occhi discreti di Italia, la domestica. Lui si augura che la sera si consumi velocemente, ma la sorella vuole che il rituale sia rispettato per intero. Con la tombola. E per la tombola appaiono i genitori. Solo così si può giocare. Tutta la narrativa di De Luca proviene da un ascolto. Questo testo teatrale, in particolare, proviene dalle serate di festa della sua famiglia d'origine, quando si allestiva la tombola e accadeva il prodigio di "estrarre dal canestro dei numeri una folla di storie in una lingua mista". Ma a differenza dei fantasmi di Eduardo, ineludibile pietra di paragone, i fantasmi di De Luca "sono invece pronti a farsi convocare, a giocare una partita a tombola, seduti alla tavola dei vivi".


- "Segreti pericolosi" di Lisa Marie Rice   Pubblicazione 15 Novembre 2012
Charity Prewitt, la bibliotecaria di una piccola città, non avrebbe mai sognato di incontrare e innamorarsi di un uomo come Nicholas Ames, bello, ricco e affascinante. Potente, sensuale e perfetto, Nick conosce tutte le parolee tutti i tasti giusti da toccare. Mai prima di allora Charity si era abbandonata tra le braccia di un perfetto sconosciuto, ma ora che è con lui si lascia travolgere da una passionemincontrollabile e senza limiti. Eppure Nick Amesm non è chi dice di essere. Il suo vero nome è Nick Ireland,mmeglio conosciuto come ‘Iceman’. Un ex operatore della Delta Force, ora un agente sotto copertura in grado di fare tutto quello che il suo governo gli chiede: mentire, sedurre, tradire e anche uccidere, se necessario, per il bene della missione. E questa volta la sua missione è Charity Prewitt. Prima che il sogno erotico si trasformi in un incubo, Charity sarà in grado di sciogliere il freddo cuore di Iceman? Azione, amore, sesso e suspense sono gli ingredienti di questo romanzo che catturerà le lettrici più esigenti e maliziose, consapevoli dei loro desideri.

- "Il bacio rubato" di Lara Adrian   Pubblicazione 15 Novembre 2012
Un antico castello nelle Highlands scozzesi ospita uno scintillante gala natalizio, ma la bella vedova Danika MacConn si sente terribilmente sola in mezzo alla folla: non riesce a dimenticare il suo amore perduto, un guerriero dell’Ordine caduto in battaglia. Ben presto però si ritrova ad affrontare un problema più grande: le insidiose avances di un pericoloso boss della malavita di Edimburgo.
Danika scopre un alleato inatteso nell’enigmatico braccio destro del boss, Brannoc, un uomo che emana calore, pericolo e un’oscura minaccia – e che sembra in qualche modo dolorosamente familiare. Brannoc ha le sue buone ragioni per tenere fuori Dani dall’attività del datore di lavoro… tenere sepolti tutti i suoi segreti. L’ultima cosa di cui ha bisogno è una storia con una donna che tenti la parte più selvaggia della sua natura; specialmente quando quella donna è Danika MacConn, l’unica in grado di metterlo in ginocchio.


1 commento:

  1. Penso proprio che comprerò "Il mio nome è nessuno"!! =)

    RispondiElimina